Stampa Pagina

Il corso

Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2018

Far parte della nostra associazione significa soprattutto essere accomunati da una grande passione: l’amore per i nostri animali, l’entusiasmo nel vederli lavorare e l’emozione nel verificare i progressi.Durante le nostre sessioni di addestramento, durante le manifestazioni in Italia o all’estero, durante un reale intervento di soccorso, ci sentiamo realmente parte di un gruppo. Ognuno di noi collabora con gli altri perchè quei momenti trascorsi con i nostri amici a quattro zampe trascorrano nel modo più proficuo.Tutto ciò richiede certo un grande impegno, una forte motivazione, costanza e spirito di adattamento. Tanti sacrifici.Sacrifici che però saranno sicuramente ripagati dalle soddisfazioni che il vostro “Fido” sarà orgoglioso di regalarvi.

Struttura del corso per cani da salvataggio

1) Razza: sono ammesse al corso tutte le razze compresi meticci purchè da adulti raggiungano un peso di almeno 30 Kg circa. Per la tipologia di corso sono ovviamente preferibili cani che abbiano una spiccata propensione al lavoro in acqua.

2 ) Età: Il cane può iniziare il corso a partire dai 4/5 mesi e può dare il primo esame per il brevetto sportivo non prima di 10 mesi e per brevetto operativo ENCI 24 mesi.

3) Brevetti: il nostro gruppo prepara le unità cinofile per i seguenti tipi di brevetti

– Brevetto sportivo C.I.T. – (4 livelli di brevetto) – Riservato a terranova, golden, labrador.

– Brevetto Operativo E.N.C.I. – Livello unico e necessario Brevetto di Bagnino

– Brevetto Operativo Professionale F.I.S.A. – Livello unico e necessario Brevetto di Bagnino

– Brevetto sportivo C.S.E.N. – (4 livelli di brevetto) – Riservato a terranova, golden, labrador e meticci.

4) Orario e giorno: il corso si svolge ogni domenica mattina dalle 9.00 alle 12.30 circa.

La sede dell’addestramento è la spiaggia in Loc.Mortelliccio 2 che si trova tra Follonica e Piombino. Talvolta può accadere di trasferirci nella spiaggia di Baratti (LI) oppure in qualche lago in zona, tipo Lago dell’Accesa.

5) Durata del corso e iscrizione: Il corso è aperto tutto l’anno, non è programmato “a scadenze” e, se ti interessa, puoi aggregarti in qualsiasi momento (anche direttamente sul posto durante una sessione di addestramento). Non è prevista una frequenza minima o obbligatoria alle lezioni.

6) Costo delle lezioni: Le lezioni a cui si partecipa (lavoro a terra e in acqua) non hanno costi in quanto siamo un’associazione no profit della Protezione Civile. Si paga una quota annuale una tantum per associarsi e finanziare i materiali occorrenti all’addestramento (gommoni, motori, batterie elettriche, cime galleggianti, baywatch, cancelleria, etc.). Per l’anno 2014/15 abbiamo stabilito una quota sociale di € 120,00 comprensiva di assicurazione per Responsabilità Civile ed Infortuni.

7) Cosa serve per cominciare: una muta, tu, il tuo cane e tanta passione!

Se ti piace l’addestramento e vorrai andare avanti, poi sarà necessaria una speciale imbragatura da soccorso.
ATTREZZATURE CONSIGLIATE
LA MUTA:solitamente in neoprene, ne esistono di vari spessori.La scelta dello spessore varia dalle condizioni climatiche ove si opera. Noi che lavoriamo in un mare abbastanza freddo in inverno, utiliziamo mute lunghe da 5-7 mm, mentre in estate lavoriamo con una 3 mm corta. In inverno consigliamo anche calzettoni di lana in quanto la lana è uno dei pochi materiali che anche bagnato mantiene la temperatura. La muta è utile anche per evitare eventuali dolorose “zampate” dei nostri cani.

I CALZARI:come per la muta anche il calzare va scelto in base alle condizioni ove si opera.Sulle spiagge rocciose il consiglio è quello di usare calzari rinforzati o con la para, mentre in condizioni di spiagge sabbiose quelli in neoprene sono ideali.

I GUANTI E IL CAPPUCCIO:in neoprene di vari spessori si utilizzano solitamente solo in caso di basse temperature.I guanti sono inoltre molto utili quando si è chiamati a fare da figuranti ad un cane che debba eseguire la presa al polso.

IMBRAGATURA DI TIPO SPORTIVO (HARNAIS):è la speciale imbragatura da salvataggio utilizzata da tutti i cani dei nostri gruppi di lavoro. Dotata di speciali maniglie galleggianti, consente un agile presa da parte degli infortunati e dei soccorritori. Inoltre, il corpetto galleggiante rimovibile, è un valido un ausilio per i cani: nuoto su lunghe distanze, salvataggi in acque turbolente, aumento della velocità, aumento della resistenza nel nuoto e negli esercizi di salvataggio. Disponiamo di imbragature ad uso sportivo fatte costruire appositamente per i nostri cani (i nuovi soci dovranno farne richiesta ai responsabili).

IMBRAGATURA OPERATIVA:questa imbragatura è il massimo in termini di galleggiamento e di sicurezza nell’acqua. L’innovazione di questo fondamentale accessorio risiede nella posizione strategica dell’imbottitura a celle espanse che permette al cane di nuotare in maniera naturale, orizzontalmente, più lontano, più a lungo e con meno fatica anche in acque molto agitate. Progettata negli USA, ha cuciture rinforzate, bordi riflettenti ad alta visibilità 3M, cinghie resistenti con un sistema di chiusura nel sottopancia e una comoda e resistente maniglia per afferrare il cane in tutta agilità. E’ inoltre resistente alle abrasioni, alla salsedine e ad un uso prolungato. Per l’acquisto ci rivolgiamo a ditte nostre sponsor che ci applicano prezzi di favore.

TUTA DI RAPPRESENTANZA e T-SHIRT:è la tuta ufficiale del gruppo da utilizzarsi in particolari occasioni colore celeste/blu

Disponibile: polo, giacca e pantalone, con i vari loghi del gruppo.

Ricamo: logo del gruppo ricamato sul petto e sulla schiena

Permalink link a questo articolo: http://www.saucs-costamaremmana.it/passione-ed-impegno/